Chi Siamo 2018-10-25T11:55:34+00:00

Chi siamo e perché lo abbiamo fatto

La Fenice nasce dall’esperienza diretta dei suoi Soci che, dopo aver affrontato e gestito le situazioni di fragilità dei propri familiari, hanno deciso di creare una realtà assistenziale “trasparente e responsabile,” orientata al benessere della collettività attraverso la cura di tutte le persone, “dal bambino all’anziano”, che hanno bisogno di assistenza.

I nostri servizi sono altamente personalizzati in relazione alle effettive esigenze e alle potenzialità dell’utente, nel rispetto dei più elevati standard qualitativi disponibili.

La filosofia ispiratrice della Fenice è quella di promuovere una cultura dell’assistenza che vede nelle persone fragili – siano esse bambini, giovani, anziani o malati –  soggetti attivi cui garantire gli stessi diritti riconosciuti a tutti i cittadini.

Per la “Fenice”, aiutare una persona nelle sue difficoltà è prima di tutto conoscerla, capirla, vedere dove vive, con chi si relazione, quali sono i suoi desideri, i suoi bisogni, i suoi sogni e costruire sul suo mondo un servizio d’assistenza “unico” e “speciale”.

Ogni gesto di assistenza e di cura parte dal riconoscere il valore di questo patrimonio individuale e unico di ciascuna delle persone che si affidano – o vengono affidate – a La Fenice. Per questo noi siamo “diversi” da “altri” del settore.

Il nostro valore sta nel fare bene le piccole cose, in modo nuovo e proattivo, e nello spingerci oltre l’esistente per rispondere alla continua evoluzione dei bisogni di salute dei nostri Clienti.

Per “La Fenice” l’indispensabile è l’eccellenza e questo è il nostro obiettivo di servizio.

La Fenice è stata accolta nella Rete Territoriale Unificata di Conciliazione dell’ATS Monza Brianza, con la finalità di collaborate attivamente alla realizzazione della Rete Territoriale Unificata per la creazione e sostentamento di un coerente sistema di politiche di Conciliazione Famiglia – Lavoro.  Nell’ambito di tale progetto aderisce all’Alleanza Territoriale Locale di Conciliazione di Lecco e all’Alleanza Interambiti di Conciliazione di Monza e Brianza.