BADANTE – Alcune cose utili da sapere

Una Badante, o Assistente per anziani, fornisce assistenza e compagnia ai vostri familiari anziani, in particolare se affetti da fragilità di vario tipo, provvedendo a tutte le commissioni per loro, accompagnandoli fuori casa, e assistendoli in tutti gli aspetti di cura dell’igiene e dell’alimentazione.
E’ fondamentale accertarsi e verificare che l’operatrice sia affidabile, responsabile e con buone referenze verificabili, che conosca bene le basi dell’alimentazione rivolta agli anziani, che sia consapevole di rivestire un ruolo delicato, che possa portare gioia e serenità e che sappia entrare e farsi accogliere nel contesto familiare in cui opererà, e di cui diventerà il “familiare aggiunto”.
I compiti della badante nelle attività domestiche
La Badante ha, fra i suoi compiti, anche quello delle pulizie della casa, che deve essere sempre pulita e in ordine. Fra i suoi compiti giornalieri rientrano le normali attività domestiche quotidiane, ad esempio spolverare i mobili e pulire i pavimenti, lavare e stirare la biancheria della casa e pulire finestre e balconi
Le attività e le commissioni fuori casa
La badante si può occupare delle piccole commissioni, come pagare le bollette o fare la spesa giornaliera.
L’alimentazione dell’anziano
La badante deve essere in grado di provvedere alla preparazione dei pasti dell’anziano, seguendo le direttive del medico, ove sia necessario, o della famiglia; è comunque richiesta la capacità di cucinare pietanze italiane.
Per cui la badante deve essere in grado di preparare una varietà di pietanze, con un buon livello di esecuzione. Dove sia necessario, la badante dovrà aiutare l’anziano ad alimentarsi, se questi ha difficoltà a mangiare da solo.
L’assistenza della badante all’anziano non autosufficiente
E’ fondamentale che la badante sia professionalmente preparata ed abbia una buona esperienza nell’assistenza dell’anziano affetto da fraglilità, sia che si tratti di Alzheimer o di altre forme di non autosufficienza (es ictus, Parkinson, ecc..).
Dovrà essere in grado di usare gli ausili eventualmente presenti in casa, come il sollevatore.
Dovrà essere attenta e professionale nel seguire e somministrare la terapia farmacologica, per far sì che le prescrizioni del medico siano sempre rigorosamente rispettate. Fondamentale sarà il requisito dell’esperienza nella cura dell’igiene personale dell’anziano.
Per questo motivo la selezione attenta ed accurata della badante è un elemento fondamentale per il successo nella gestione di questa importante figura, che per molte famiglie è diventata una componente fondamentale delle stesse. Non dimentichiamoci che stiamo affidando a lei un nostro familiare e la sua casa. Per questo motivo noi della Fenice offriamo la massima disponibilità ai nostri clienti, con un supporto contino e con la massima trasparenza nei processi di selezione dei nostri operatori. Il nostro personale passa da una selezione accurata prima di essere presentato ai nostri clienti, i quali hanno la certezza di non perdere tempo nell’incontrare profili non idonei o dalle referenze non accuratamente verificate. Ai nostri clienti consigliamo gli operatori migliori, proprio come se li stessimo scegliendo per noi stessi e per i nostri familiari.

2018-06-13T13:43:09+00:00